regione piemonteCittà di IvreaComune di Montalto DoraComune di BanchetteComune di Colleretto GiacosaComune di BollengoComune di San Giorgio CanaveseIl Contato del Canavese

04 Aprile 2017 ore 20.45

Teatro Giacosa, Ivrea

Moni Ovadia, Valeria Contadino, Mario Incudine

IL CASELLANTE

di Andrea Camilleri
con Moni Ovadia, Valeria Contadino, Mario Incudine, Francesca Incudine
Regia Giuseppe Dipasquale
Antonio Vasta (pianoforte e fisarmonica) e Antonio Putzu (fiati)
Promo Music – Corvino Produzioni – Teatro Carcano

Il Casellante è, fra i racconti di Camilleri, uno dei più struggenti e divertenti del ciclo cosiddetto mitologico. Questa storia, ambientato nella Sicilia di Camilleri, terra di contraddizioni e paradossi, narra la vicenda di una metamorfosi. Il Casellante è il racconto della trasformazione del dolore della maternità negata e della guerra, ma anche il racconto in musica divertito e irridente del periodo fascista nella Sicilia degli anni Quaranta. Un sempre appassionato Moni Ovadia si conferma uno dei più prestigiosi e popolari uomini di cultura e artisti della scena italiana. Noto per le sue particolarissima creazioni di teatro musicale e per il suo costante impegno civile, qui è affiancato da un affiatato gruppo di attori e musicisti, tra cui la bravissima attrice catanese Valeria Contadino e Marco Incudine, autore, attore, musicista, uno dei più rappresentativi esponenti della world music italiana.
La regia di Giuseppe Dipasquale entra con maestria nel mondo mitologico di Camilleri, che vive di personaggi reali, trasfigurati nella sua grande fantasia di narratore. Una vicenda emblematica che disegna i tratti di una Sicilia arcaica e moderna, comica e tragica, ferocemente logica e paradossale ad un tempo.

 

 

Sito web realizzato da Basedue in collaborazione con Grafiche Bolognino Ivrea